I titoli più "intriganti"... secondo noi

l'avversario

l avversarioSatana: sostantivo di origine ebraica (Satàn), che significava L’Avversario. Non è un libro religioso, quello di Carrère, no. Tantomeno esoterico. È una cronaca, in realtà. La ricostruzione, o tentata ricostruzione, di un delitto realmente avvenuto: nel 1993 Jean-Claude Roman uccide i genitori, la moglie, i due figli, e inscena un incendio nella loro casa. Uccide persino il cane. Raptus? Psicosi? No. Carrère lo contatta, comunica con lui, segue il processo. Quella di Romand è una vita di menzogne: una carriera lavorativa brillante e ben retribuita che non ha. Un tenore di vita incredibilmente al di sopra delle sue possibilità. Un circolo vizioso di bugie e truffe in cui inizia a cadere fin da ragazzo e dal quale non riesce più ad uscire. Finisce per ingannare e truffare se stesso, Romand. Ecco a cosa punta Carrère: all’aspetto psicologico della questione, all’osservazione di quei meccanismi incontrollabili che possono portare un individuo fragile sì, ma non pazzo, alla distruzione degli altri e di sé. A non sapersi più fermare, anche quando si rende conto che fermarsi è l’unica possibilità. Non c’è giudizio morale nelle pagine di Carrère, mai. Questa è la sua grande forza. C’è la curiosità del genio, quella che distrugge le griglie facili e comode dell’interpretazione convenzionale e socially correct.

 

Emmanuel Càrrere, L'Avversario, Adelphi 2013

 

emmanuel carrereEmmanuel Carrère è nato a Parigi nel 1957. Sceneggiatore e scrittore, la maggior parte delle sue opere sono incentrate sulla riflessione su se stesso e sul nesso fra illusioni e realtà. Molti suoi libri sono stati trasposti in sceneggiature cinematografiche. È autore anche di numerose sceneggiature per telefilm, basate su testi di Georges Simenon e altri. Di lui citiamo Baffi (1986); La settimana bianca (1995); Vite che non sono la mia (2009); Limonov (2011) e Il Regno (2014).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Prenota un libro

icona prenota_onlineSe vuoi prenotare un libro o chiedere informazioni sui nostri eventi compila l'apposito form.

  

Vai al Formright-arrow

LIBRERIA VOLTA LA CARTA - Via Massetana Romana 14/16, int. 5 - 53100 SIENA - Tel 0577 532932 -  Inviaci una mail mail - P.iva 01318550520 - Privacy Policy
Webmaster & Graphics: Ghesio Arti Grafiche

sideBar